Rio de la Panada, nel Sestiere di Cannaregio

0
460
Rio de la Panada, dal Ponte de le Erbe - Cannaregio

Rio de la Panada, nel Sestiere di Cannaregio

PANADA (Rio, Ponte della) sulle Fondamente Nuove. Vuole il Negri (Soggiorno di Venezia di Edmondo Lundy) che panada sia corruzione d’impannata, specie di panno assai grosso, solito, come egli suppone, a lavorarsi in questi contorni, ed usitato dagli antichi onde coprire per di fuori le finestre. A noi sembra piuttosto che provenga la denominazione dalla famiglia Panada, trovandosi come testimonio in una sentenza del 1292, inserita nel Codice del Piovevo, un Piero Panada dal confine di San Canciano. Ed è noto che il rivo appunto della Panada conterminava anche in antico da questa parte la parrocchia di San Canciano.

Il rivo suddetto viene attraversato verso Santa Maria Nuova da un altro ponte, il quale perciò s’intitolò pur esso della Panada con alcune altre vicine località. (1)

Viene attraversato dai seguenti ponti:

Sulle sue rive si affacciano:

  • Fondamente Nove
  • Calle Berlendis
  • Ramo del Paludo
  • Corte Cortese
  • Calle de l’Angelo
  • Calle drio le Scuole
  • Fondamenta Giacinto Gallina
  • Calle Larga Giacinto Gallina
  • Calle de le Erbe
  • Fondamenta de le Erbe
  • Calle del Piovan
  • Rio Terà dei Biri o del Parsemolo
  • Calle Larga dei Botteri

(1) GIUSEPPE TASSINI. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (VENEZIA, Tipografia Grimaldo. 1872).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.