Venezia personificata, seduta in trono, sulla facciata del Palazzo Ducale in Piazzetta San Marco

0
366
Venezia personificata. Palazzo Ducale.

Venezia personificata, seduta in trono, sulla facciata del Palazzo Ducale in Piazzetta San Marco

Venezia personificata è rappresentata con un altorilievo sulla facciata del Palazzo Ducale prospiciente la Piazzetta di San Marco, dopo il dodicesimo arco incominciando dall’angolo della Porta della Carta, ed occupa il luogo del foro quadri lobato perpendicolare alla tredicesima colonna.

Siede Venezia personificata in trono fra due leoni, indossa una veste talare e sopra di essa un mantelletto simile a quello di vaio usato dai Dogi. Ha il capo coronato di serto reale, lavorato in metallo, come di metallo è il fermaglio del mantelletto segnalato. Nella destra ostenta la nuda spada, con la punta rivolta al cielo, ed a suoi piedi, a destra vi è una Furia atterrata in atto di squarciarsi le vesti, ed a sinistra un guerriero ugualmente atterrato e pauroso. Il trono su cui siede la matrona posa su una zattera galleggiante sul mare, sul quale stende un piede, in atto d’imperio.

Si direbbe essere Venezia pronta a sciogliere contro l’interna ribellione, figurata nella Furia, e contro l’ira straniera, simboleggiata nel soldato cattivo, i due leoni che tiene a fianchi, e contenere gli indomiti furori del mare con la forza suprema del piede. A dichiarare meglio la significazione dell’idea soccorre l’iscrizione tracciata in dette linee sul cartello che reca: “FORTIS JVXTA THRONO FVRIAS, MARE SVB PEDE PONO”. A non confonderla poi con la Giustizia, varie volte figurata su queste facciate, ha scritto dietro il capo sul fondo: VENE-CIA. (1)

(1) Il Palazzo Ducale di Venezia Volume III. Francesco Zanotto. Venezia 1861

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.