Home Vita pubblica Cronache, Storie e Leggende

Cronache, Storie e Leggende

La famiglia Zane, una famiglia poco nota

La famiglia Zane, una famiglia poco nota La Calle Zane a San Stin (San Stefano Confessore), ricorda la famiglia Zane che aveva il...

Una Caccia dei Tori in Campo San Polo nel 1518

Una Caccia dei Tori in Campo San Polo nel 1518 Scrive il Sanudo nei suoi Diari, che, nel 1518, venne organizzata una caccia...

“Missier grando” Marco Dolce, un capitano di giustizia

"Missier grando" Marco Dolce, un capitano di giustizia Era nato a Bergamo, aveva dei beni in Friuli ma perseguendo un suo vecchio ideale...

La Chiesa di San Lorenzo e la tomba di Marco Polo

La Chiesa di San Lorenzo e la tomba di Marco Polo Nell'anno 809 dal doge Angelo Partecipazio, "in una delle isole dette Gemine",...

La longevità dei parrocchiani di San Cassiano vulgo San Cassan

La longevità dei parrocchiani di San Cassiano vulgo San Cassan Dove ora s'innalza la Chiesa di San Cassiano sorgeva nei tempi antichissimi un...

Corte Margaritera, una corte scomparsa alla Bragora, nel Sestiere di Castello

Corte Margaritera, una corte scomparsa alla Bragora, nel Sestiere di Castello Era una corte nella parrocchia di San Giovanni in Bragora (in Calle...

1 gennaio 1380, inizia la liberazione di Chioggia

1 gennaio 1380, inizia la liberazione di Chioggia Circa sette secoli e mezzo or sono Venezia era in un'aspra e terribile guerra contro...

Corte e Calle de le Muneghe a San Samuele, nel Sestiere...

Corte e Calle de le Muneghe a San Samuele, nel Sestiere di San Marco In pochi paesi coma a Venezia, città di mercanti,...

L’andata del doge, nella notte di Natale, a San Giorgio Maggiore

L'andata del doge, nella notte di Natale, a San Giorgio Maggiore Alla fine di dicembre del 1520 il tempo era pessimo, "aque alte et pioggia...

La casa di Marin Sanudo a San Giacomo da l’Orio, nel...

La casa di Marin Sanudo a San Giacomo da l'Orio, nel Sestiere di Santa Croce Nacque Marino Sanudo il 22 maggio 1466 da...

La massoneria nel Dogado

La massoneria nel Dogado Sulla Fondamenta Rio Marin, nella contrada di San Simeone Profeta volgarmente detto San Simeon Grande, in una casa appartenente alla famiglia...

La leggenda delle Arpie scolpite nei capitelli delle lesene del Palazzo...

La leggenda delle Arpie scolpite nei capitelli delle lesene del Palazzo dei Camerlenghi, nel Sestiere di San Polo Sulla facciata del palazzo dei Camerlenghi, che...

La sacra tradizione della Madonna della Salute

La sacra tradizione della Madonna della Salute Il 28 novembre 1631 in nome del doge Francesco Erizzo si dichiarava solennemente scomparsa la peste. La Piazza...

La festa di San Martino

La festa di San Martino La festa di San Martino era assai una delle più allegre feste popolari del Cinquecento, un tripudio di chiassosi banchetti,...

Un simbolo gnostico sull’architrave di una porta, in Calle Gradisca, nel...

Un simbolo gnostico sull'architrave di una porta, in Calle Gradisca, nel Sestiere di Santa Croce Sull'architrave della porta di una casa, in Calle Gradisca, si...

Il “fuogo grande” a Ca’ Corner

Il "fuogo grande" a Ca' Corner Nella notte del 16 agosto del 1532, festa di San Rocco, si appiccò il fuoco nel palazzo...

Le fave del giorno dei morti

Le fave del giorno dei morti Negli ultimi secoli della Repubblica anche la tristezza della morte era accompagnata da tutte le vanità della vita. Le...

Una forca al traghetto di San Silvestro

Una forca al traghetto di San Silvestro Sulla Fondamenta del Carbon sorge il palazzo Loredan, oggi sede del nostro Municipio, ma nel 1500...

MAPPE GEOREFERENZIATE