Home Vita pubblica Cronache, Storie e Leggende

Cronache, Storie e Leggende

La voglia di melone di Maddalena, moglie di Giacomo Castagna mercante...

La voglia di melone di Maddalena, moglie di Giacomo Castagna mercante di tele Marco Foscarini fu eletto doge il 31 maggio 1762 e...

Prostitute e cortigiane nella Venezia del Rinascimento

Prostitute e cortigiane nella Venezia del Rinascimento Una delle particolarità della società veneziana in ogni sua epoca, e in particolare durante il Cinquecento,...

La “pantegana” incisa su una colonna del Traghetto di San Felice...

La "pantegana" incisa su una colonna del Traghetto di San Felice e sior Emanuele Spinara Da campo San Felice, proprio di fronte alla facciata della...

Le citazioni latine scolpite sugli architravi delle porte e sulle facciate...

Le citazioni latine scolpite sugli architravi delle porte e sulle facciate dei palazzi, a Venezia Sono diverse le citazioni scolpite sugli architravi delle porte o...

Caterina Fabris, una donna dall’amor furioso

Caterina Fabris, una donna dall'amor furioso In Calle de la Rosa a San Cassan abitava nel 1749 la famosa Caterina Fabris divisa...

Un simbolo gnostico sull’architrave di una porta, in Calle Gradisca, nel...

Un simbolo gnostico sull'architrave di una porta, in Calle Gradisca, nel Sestiere di Santa Croce Sull'architrave della porta di una casa, in Calle Gradisca, si...

La colonna d’infamia di Bajamonte Tiepolo a Sant’Agostin, nel Sestiere di...

La colonna d'infamia di Bajamonte Tiepolo a Sant'Agostin, nel Sestiere di San Polo "El tradimento che vuolse far messer Baiamonte Tiepolo et quel de cha...

I proverbi incisi sui muri della Naranzeria, nel Sestiere di San...

I proverbi incisi sui muri della Naranzeria, nel Sestiere di San Polo La toponomastica di Venezia è ricca di nomi fantastici che suggeriscono posti immaginari...

Quando a Venezia si remava sulle galee

Quando a Venezia si remava sulle galee La protagonista assoluta della politica commerciale ed espansionistica dell’antica Venezia è stata soprattutto la galea, detta...

Sier Lunardo Emo da San Leonardo, una mala lingua

Sier Lunardo Emo da San Leonardo, una mala lingua A San Leonardo, nel sestiere di Canaregio, c'era la casa "da stazio", o casa...

I frati di San Sebastiano e la peste del 1630

I frati di San Sebastiano e la peste del 1630 Appena scoppiata la peste a Venezia nel 1630, portata sembra dal seguito del...

La Chiesa di San Stefano di Murano, e le reliquie dei...

La Chiesa di San Stefano di Murano, e le reliquie dei Santi Innocenti di Betlemme Nei suoi tempi migliori l'Isola di Murano, ridente...

Quando a Venezia si faceva a cazzotti

Quando a Venezia si faceva a cazzotti Castellani e Nicolotti Il sestiere di Dorsoduro a Venezia resta affacciato a settentrione sul canale della...

Carte e dadi nella Venezia del Cinquecento

Carte e dadi nella Venezia del Cinquecento Nonostante le pene sancite verso il 1500 si giocava in quei tempi, talchè si incontrano il...

Le pene inflitte a cinque giovani patrizi veneziani ladri e assassini,...

Le pene inflitte a cinque giovani patrizi veneziani ladri e assassini, nel 1513 Scrive il Sanudo nei suoi Diari che la notte del...

La Cavallerizza della Serenissima a Monopoli, in Puglia

La Cavallerizza della Serenissima a Monopoli, in Puglia Sembra strano eppure sorta dalle acque, cresciuta e arricchita tra il mare e le galere,...

Quando Taranto voleva dedicarsi a Venezia

Quando Taranto voleva dedicarsi a Venezia Monopoli sul mare, tra Bari e Brindisi, apparteneva nel 1498 alla Repubblica di Venezia e il podestà...

La difesa di Bari dei Veneziani contro i Saraceni

La difesa di Bari dei Veneziani di Bari contro i Saraceni Verso l'anno 1000 il doge Orseolo estese l'influenza di Venezia sulla costa...

MAPPE GEOREFERENZIATE

error: Content is protected !!