Monumento funebre del doge Francesco Venier, nella Chiesa del San Salvador

0
169
Monumeto funebre a Francesco Venier. Chiesa del Santissimo Salvatore. Sestiere di San Marco

Monumento funebre del doge Francesco Venier, nella Chiesa del San Salvador

Tra il novembre 1557 e il maggio dell’anno successivo, il Vittoria fu attivo come collaboratore di Jacopo Sansovino, al quale spettano il progetto e le statue laterali delle Virtù, nei lavori per il monumento funebre del doge Francesco Venier nella chiesa di San Salvador. Il Vittoria si occupò di realizzare il rilievo nella lunetta con il Compianto di Cristo in braccio alla Vergine (la Pietà), con ai lati San Francesco e il doge inginocchiato.

Oltre al Compianto, in cui è palese una chiara eco della Pietà michelangiolesca in San Pietro a Roma, modello che gli fu probabilmente suggerito dal maestro, opera di Vittoria è anche la figura del doge giacente.

In questi compiti fu affiancato da due aiuti, Tommaso da Zara e Antonio di Mastro Picio, i quali figurano negli stessi anni come collaboratori dell’artista per le sculture del monumento Contarini nella basilica di Sant’Antonio a Padova. (1)

(1) Lorenzo Finocchi Ghersi. Alessandro Vittoria decoratore e scultore (1525-1608). Scripta Edizioni. 2020

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.