Agenzia Sali, raffinazione e depositi del sale, in Fondamenta Zattere ai Saloni, nel Sestiere di Dorsoduro

0
214
Magazzini del Sale, fondamenta Zattere ai Saloni - Sestiere di Dorsoduro

Agenzia Sali, raffinazione e depositi del sale, in Fondamenta Zattere ai Saloni, nel Sestiere di Dorsoduro

La repubblica aveva il Magistrato al sale, composto di quattro provveditori, che avevano la cura di far condurre il genere dalle pubbliche saline, e ne sorvegliavano l’amministrazione. Dalla cassa di questo Magistrato si traevano i fondi, anche per i lavori di manutenzione del palazzo ducale, il cui proto si diceva proto al sal, perché continua occorreva la sua opera, per la manutenzione dei depositi appunto del sale, che recava frequenti guasti alle fabbriche. (1)

Intorno agli anni ’30 dell’Ottocento i saloni venivano sistemati dall’ing. Alvise Pigazzi con l’aggiunta di un fronte verso la Giudecca, mentre venivano costruiti ex novo i magazzini più prossimi alla Dogana. Nel 1852 venne disposta la costruzione di altri magazzini del sale, nella zona dei Santi Biagio e Cataldo alla Giudecca, per poter sostituire quelli contigui alla Dogana (Salute), ma il progetto non venne realizzato in quanto proprio in quegli anni il commercio e la produzione del sale andava decadendo.

Nel 1959 una proposta di legge chiedeva che il demanio cedesse la proprietà dei saloni presso le Zattere (ormai chiusi dai primi del ‘900) al comune per la realizzazione di un centro sportivo nautico. Il progetto, dopo una serie di modifiche, veniva all’approvazione e adozione definitiva da parte del Comune nel dicembre del 1973. Attualmente in due di essi trova posto l’associazione sportiva e remiera “Bucintoro”, mentre altri spazi vengono saltuariamente usati per esposizioni o eventi della Biennale. (2)

(1) Manuale ad uso del forestiero in Venezia – Gianjacopo Fontana 1847

(2) Venezia, città industriale. Gli insediamenti produttivi del 19° secolo. Marsilio Editori 1980

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.