Ponte de la Saponella, sul Rio de San Giobbe

0
727
Ponte de la Saponella, sul Rio de San Giobbe - Cannaregio

Ponte de la Saponella, sul Rio de San Giobbe. Fondamenta San Giobbe

Ponte in pietra; struttura in mattoni e pietre, balaustre in mattoni.

SAPONELLA (Ponte della) a San Giobbe. Si vede nella Descrizione della Contrada di San Geremia per il 1712 che presso questo ponte abitava un Francesco Saponello. Egli è forse quel Francesco Saponello, ascritto alla scuola di Santa Maria della Misericordia, intorno al quale si legge nell’elenco dei confratelli defunti: 23 Febbrajo 1761 M. V. Sepoltura del q. Fran.co Saponello della contrà di S. Geremia. Altri individui del medesimo cognome vivevano, secondo l’Anagrafi ordinata dai Provveditori alla Sanità per l’anno 1761, nella parrocchia medesima, ed a tale famiglia apparteneva pure quel Zuane Saponello beccher de S. Geremia, che, per gelosia di mestiere, diede il 10 novembre 1774 varie coltellate all’altro beccajo Francesco Rizzo, detto Chiompo, in Beccaria Granda a San Marco. Lo sventurato, che contava soltanto 24 anni, si diede a fuggire per la Calle del Ridotto gridando: Oh Dio! Son morto! e giunto alla farmacia in Salizzada a San Moisè, esalò l’ultimo fiato. Il Saponello venne bandito capitalmente il 1 settembre 1775. (1)

(1) GIUSEPPE TASSINI. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (VENEZIA, Tipografia Grimaldo. 1872).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.