Palazzo Foscarini a Sant’Agnese

0
727
Rio Terà Antonio Foscarini - Dorsoduro. Luogo dove si ergeva il Palazzo Foscarini

Palazzo Foscarini a Sant’Agnese

Era dietro l’Accademia, e precisamente sulla Fondamenta Foscarini, che scomparve quando nel 1863 venne interrato il Rio di Sant’Agnese. Questo palazzo, già in gran parte demolito, conservava ancora due antiche porte, sopra una delle quali si leggeva l’iscrizione: Decori Voluptati Aemolumento, e sopra l’altra: Nihil Domestica Sede Jucundius. Ma nel 1863, essendo successa una rifabbrica, le porte sparirono, e le due iscrizioni si trasportarono sopra le pareti di un prossimo novello terrazzo, appartenente alla casa che porta il N. A. 880, donde pure più tardi vennero rimosse. In questo palazzo, come si ricava da uno dei suoi testamenti (29 settembre 1598) abitava Antonio Foscarini, ben noto per il suo fine infelice. (1)

(1) GIUSEPPE TASSINI. Edifici di Venezia. Distrutti o vòlti ad uso diverso da quello a cui furono in origine destinati. (Reale Tipografia Giovanni Cecchini. Venezia 1885).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.