La Madonna Odorosa o dell’Orto, nella Chiesa della Madonna dell’Orto

0
170
Madonna dell'Orto o Madonna Odorosa. Chiesa della Madonna dell'Orto

La Madonna Odorosa o dell’Orto, nella Chiesa della Madonna dell’Orto

Il Monastero e la Chiesa del Martire San Cristoforo, che communemente in Venezia si chiama della Madonna dell’Orto riconoscono la loro fondazione dell’ordine, ora soppresso, degli Umiliati. Mentre quelle sacre fabbriche con gravissimo dispendio andavano innalzandosi, e già cominciava a mancare il denaro al proseguimento, permise Dio che in un orto confinante al nuovo monastero nello staccare della terra si ritrovasse sepolta un’antica, e rozza, ma devota statua di marmo rappresentante Maria Vergine Santissima con il divino suo Figliuolo fra le braccia (*).

La novità della cosa chiamò la carità, e la devozione del popolo, e molti infermi che ricorsero con fiducia ad implorare il patrocinio della Vergine Santissima si videro restituiti alla primiera loro salute. Fu tanta la copia delle grazie dispensate in tal incontro dalla Madre di Dio a suoi devoti, che il preposto e gli altri religiosi Umiliati, sperando dell’elemosine, ed offerte perfezionare (come di fatto seguì) la fabbrica della chiesa, e del monastero, richiesero ed ottennero dal governatore e compagni di una nuova Confraternità eretta ad onore di San Cristoforo, e possessori del virginale simulacro di tradurlo e onorevolmente collocarlo nella loro chiesa, ove continuando a diffondere frequenti grazie, ed aumentandosi il concorso di numeroso popolo, perse la chiesa il primiero suo nome di San Cristoforo, acquistando quello, che comunemente anche oggidi, si usa della Madonna dell’Orto.

Durò il possesso della sacra immagine pressò gli Umiliati fino a che per lo scorretto loro vivere scacciati quelli nell’anno 1461 dal possesso vi furono sostituiti i Canonici Secolari della Congregazione di San Giorgio in Alga, e poi dopo la soppressione di quell’ordine religioso seguita nell’anno 1661, fecero l’acquisto del luogo otto anni dopo i Monaci Cistercensi della Congregazione di Lombardia, sotto il governo dei quali continua tuttavia costante il culto della miracolosa immagine, la di cui relazione fu estratta da autentici documenti. (1)

(*) La statua, secondo alcuni autori, era apparsa tutta coperta come da un gran manto di foglie verdi che parevano appena tolte dagli alberi e un da buon profumo che si spandeva intorno, per cui venne chiamata anche la Madonna Odorosa.

(1) Notizie storiche delle apparizioni e delle immagini più celebri di Maria Vergine Santissima nella città e Dominio di Venezia. Venezia 1761.

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.