Il funerale di Todaro Paleologo, capo degli Stradioti

0
192
Rio dei Greci e Chiesa di San Giorgio dei Greci. Sestiere di Castello

Il funerale di Todaro Paleologo, capo degli Stradioti

Era morto nella sua casa di San Giovanni in Bragora il 2 settembre 1532 il greco Todaro Paleologo, un fedelissimo suddito della Repubbblica, capo degli Stradioti, soldati a cavallo venuti dalla Grecia al servizio di San Marco. I funerali, fatti con il rito e le usanze greche, si svolsero nella chiesa di San Giorgio dei Greci a Sant’Antonino.

Il corpo di Todaro Paleologo, nella mattina del 3 settembre fu messo “sul cataletto vestido a la greca, casca pano paonazo fodrà de raso cremisin et il cappelo in testa con pene di paon“. Tolta la bara, con sopra il cadavere, fu portata a spalle, seguita dai preti del Capitolo di San Marco, da “trenta maroneri (marinai) con torzi et tutti li capitani di la Signoria con torzi in man“, suonavano pifferi e tamburi e sventolava sul corteo la bandiera di San Marco.

Alla porta della chiesa la salma fu accolta dal prete guardiano con la stola nera listata d’argento, e quando venne deposta sul ricco tappeto orientale dinanzi all’altare “et fo fatto l’officio a la greca, venneno le donne di la casa sopra il corpo pianzando et tirandosi li capelli, et empiendo la chiesa de un gran romore“.

Intanto, inteso del funerale, una gran quantità di putti della contrada si raccolse sul sacrato della chiesa, sapendo che finita la funzione si doveva gettar loro confetti e soldi, e quando i dieci Stradioti che facevano la guardia d’onore al cadavere comparvero sulla porta della chiesa scaricando in aria i fucili a salva, fu un grido di gioia. Poco dopo infatti comparvero alcune donne buttando dai cestelli i regali.

Marin Sanudo che passava in quel mentre per il ponte dei Greci, entrò anche lui in chiesa quando la salma veniva “incassata et sepulta in terra et cussì tutto era finito de questo bon cristian et valentissimo homo stradioto“. (1)

(1) Giovanni Malgarotto. IL GAZZETTINO, 2 luglio 1930

Tombe e targhe funerarie dietro la Chiesa di San Giorgio dei Greci.

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.