Il Teatro del Principe Altieri (1690-1697) nel Palazzo dei Valier Gonella a San Giobbe, nel Sestiere di Cannaregio

0
224
Fondamenta San Giobbe, Sotoportego del Magazen. Sestiere di Cannaregio

Il Teatro del Principe Altieri (1690-1697) nel Palazzo dei Valier Gonella a San Giobbe, nel Sestiere di Cannaregio

Il grande Palazzo dei Gonella che nel 1542, quando era ancora in costruzione, ospitò il teatro provvisorio del Vasari, per la Compagnia dei Sempiterni, fu venduto nel 1575 ai Valier e ad essi rimase fino al 1756, anno in cui fu devastato da un incendio e quindi demolito.

Il palazzo nel 1690 era dimora del principe Altieri, il quale realizzò il suo teatro nel giardino del palazzo, ubicato tra la Calle Gonella e Calle del Magazen (attuali Corte Gonella, Campiello de la Grana, Campiello de lo Scarlato e Calle del Magazen o Calle de le Rose per il circondario). Il teatro aveva una scena molto semplice e realizzata con poca spesa, gli spettatori trovavano posto nella corte, ma anche nelle logge, nei poggioli e nelle terrazze del palazzo. (1)

(1) Ludovico Zori, Maria Teresa Muraro, Gianfranco Prato, Elvi Zorzi. La Biennale di Venezia, I teatri pubblici di Venezia (secoli XVII-XVIII), catalogo della mostra documentaria Venezia, 1971

Dall’alto in basso, da sinistra a destra: Fondamenta San Giobbe, Campiello de lo Scarlato, giardino interno, Calle del Magazen, Campiello de lo Scarlato, Campiello de la Grana, giardino interno.

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.