Canottieri Virtus Lagunare Murano, in Campo San Stefano, nell’Isola di Murano

0
182
Campo San Stefano. Isola di Murano

Canottieri Virtus Lagunare Murano, in Campo San Stefano, nell’Isola di Murano

La Società Canottieri Virtus Lagunare Murano venne fondata da Alessandro (Sandro) Nason agli inizi degli anni Sessanta, con tre yole e con i colori sociali (il rosso e il giallo) prestati dal Comando dei Lagunari, e come sede uno spazio ottenuto da mons. Luigi Semenzato. Fu una scommessa che parve a molti una follia, esistendo in laguna altre prestigiose società e non essendo il canottaggio conosciuto e praticato a Murano, una scommessa nella quale Nason investì tempo, passione, denaro, ottenendo in breve tempo brillanti risultati, che oggi possono essere riassunti in cinque titoli mondiali e sessanta titoli italiani. (1)

La Virtus Murano disponeva di una flotta di quaranta barche, una vasca scuola, e le più moderne attrezzature almeno fino a dodici anni fa, momento in cui iniziò il declino del canottaggio a Murano e con esso quello della Società. Attualmente il capannone, in Campo San Stefano, che ospitava le barche è vuoto e viene utilizzato come deposito per tavoli e sedie da una vicina trattoria.

(1) www2.comune.venezia.it/

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.