Case operaie della Cassa Operaia Cattolica, in Calle San Giuseppe nell’Isola di Murano

0
135
Case operaie della Cassa Operaia Cattolica, in Calle San Giuseppe nell'Isola di Murano

Case operaie della Cassa Operaia Cattolica, in Calle San Giuseppe nell’Isola di Murano

Case operaie costruite nel 1901/1902 ca. All’esterno di una di queste case è posta una lapide che ricorda papa Pio X, già patriarca di Venezia, socio onorario della Cassa Operaia Cattolica, che in data 17 agosto 1902, visitò e benedisse queste case.

Don Luigi Cerutti (Gambarare (VE) 1865 – Venezia 1932) Parroco di San Donato di Murano, allargò al ceto operaio i principi ispiratori delle casse rurali. In particolare è ricordato dalla gente di Murano per l’impulso vitale dato all’isola con l’istituzione di una Cassa Operaia a Risparmio Obbligatorio, per le Case Popolari a Riscatto Assicurativo e per la Cooperativa di consumo. Per far comprendere ai più giovani la portata delle sue innovazioni basti pensare al significato di “Casa a Riscatto Assicurativo” : viene stabilito che gli inquilini delle case costruite in Calle San Giuseppe entrino senza versare alcun anticipo in denaro e ne divengano proprietari pagando per i successivi trent’anni un affitto a prezzi inferiori a quelli di mercato. In caso di morte del socio, la casa sarebbe stata assegnata ai figli senza gravarli di alcun onere. (1)

(1) https://www.sandonatomurano.it

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.