Rio del Batelo, nel Sestiere di Cannaregio

0
174
Rio del Batelo, dal Ponte de le Chioverete - Cannaregio

Rio del Batelo, nel Sestiere di Cannaregio

Le professe del vicino monastero di San Girolamo, soppresso e indemaniato nel 1810, le cui proprietà si affacciavano lungo il rio, sembra si fossero sempre opposte alla costruzione di un ponte; fu forse questo uno dei motivi che portarono all’istituzione di un regolare servizio di ‘passobarca’, dal quale ebbe origine l’idronimo. La licenza di traghettare, il casotto e i pontili furono posti in vendita dal Monte Napoleone nel settembre 1809 e acquistati da Domenico Mosca per la somma di lire 3757. Nell’ottobre 1886 Luigia Radi, subentrata algli eredi di quest’ultimo, si lamentò col Municipio per il danno subito con la soppressione del traghetto a pagamento sul rio, provocata dalla costruzione del nuovo ponte in legno, ma non ottenne risarcimenti. La Giunta municipale prese tale decisione per favorire l’accesso alle numerose manifatture presenti nella zona, divenuta nel corso dell’Ottocento uno dei principali ‘poli industriali’ della città. Sulla vasta area inedificata detta delle ciovère (terreni attrezzati per asciugare al sole i panni prodotti o colorati nelle locali tintorie) venne costruito, a partire dagli anni Trenta, l’omonimo ‘quartiere urbano’. La proposta di interrare il rio del batelo venne presa in considerazione nel 1833, ma non ebbe seguito; l’idronimo è attestato almeno dalla seconda metà del XVII secolo. (1)

Viene attraversato dai seguenti ponti:

Sulle sue rive si affacciano:

  • Fondamenta del Batelo
  • Fondamenta de le Chioverete
  • Corte dei Vedei
  • Calle de la Madona

(1) https://github.com/mitchellwills/

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.