Rio de le Veste, nel Sestiere di San Marco

0
2607
Rio de la Veste dalla Fondamenta de la Fenice - San Marco

Rio de le Veste, nel Sestiere di San Marco

Il Rio de la Veste, che prende il suo nome da una bottega di sarto da vestiti per gentiluomini, è un prolungamento del Rio de la Verona, iniza dal Ponte de San Cristoforo e termina nel Rio dei Barcaroli.

Una sartoria di veste da zentilomini, nel 1712, si conduceva da un Bernardo Franalonga, e che si conservò fino agli ultimi tempi della Repubblica. Essa era propriamente situata in Campo San Fantin, nella bottega aperta adesso ad uso di caffè, per cui anche la prossima calle, ora detta Calle del Cafetier, era un tempo chiamata Calle del Sartor da Veste, denominazione in seguito rimasta soltanto alla fondamenta, al ponte, e alla calle giù del ponte verso San Moisè.

La vesta da zentilomo era quella toga di panno nero ad uso Greco che indossavano i patrizi, ed alcuni pubblici funzionarli. Nell’estate si portava sciorinata d’innanzi, e nell’inverno serrata alla vita, e bordata di striscie larghe di pelli, dette fende, con una cintura attorniata ai lombi. Nei primi tempi la vestivano anche le persone del volgo, e moltissimi quindi erano i sartori da veste, i quali venivano retti da un capo chiamato gastaldo da veste. (1)

Viene attraversato dai seguenti ponti:

Sulle sue rive si affacciano:

  • Fondamenta Callas o de la Fenice
  • Fondamenta de le Veste
  • Calle del Cafetier
  • Calle del Sartor de Veste
  • Fondamenta de la Fenice

(1) Giuseppe Tassini. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. Tipografia Grimaldo Venezia 1872

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.