Scuola di Sant’Antonio da Padova

0
611
Scuola di Sant'Antonio da Padova - San Polo

Scuola di Sant’Antonio da Padova. Scuola secolarizzata

Questa scuola riuniva dei fedeli sotto l’invocazione di Sant’Antonio. Aveva un’area a mano destra entrando da la porta grande nella chiesa di Santa Maria Gloriosa dei Frari e una sede propria. Nell’anno 1451 viene assegnata alla scuola, un area tra il monastero e la scuola dei fiorentini, dall’estremità della porta del convento fino alla colonna e di qui fino al muro della scuola stessa dei fiorentini. Nell’anno 1708 i religiosi dei Frari concedono alla scuola l’area ormai diroccata, in passato occupata dalla scuola dei fiorentini. (1)

Storia della scuola

La scuola di Sant’Antonio, che esisteva a mano sinistra della porta maggiore della chiesa, fu compenetrata, con quella di San Giovanni Battista dei Fiorentini, nell’edificio destinato ad Archivio. Il principio della Scuola di Sant’Antonio deve assegnarsi all’anno 1444, come si apprende da epigrafe posta un tempo sul muro della facciata, sotto la statua del Santo. Questa scuola vantava dipinti del Pordenone, e d’altri, e, prima d’unirsi all’Archivio, era stata destinata ad abitazione del parroco.(2)

(1) GASTONE VIO. Le Scuole Piccole nelle Venezia dei Dogi (2012).

(2) GIUSEPPE TASSINI. Edifici di Venezia. Distrutti o vòlti ad uso diverso da quello a cui furono in origine destinati. (Reale Tipografia Giovanni Cecchini. Venezia 1885).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.