Madonna col Bambino, San Pietro e San Paolo, altorilievo di Calle San Gioachin

0
599
Madonna col Bambino, San Pietro e San Paolo, altorilievo di Calle San Gioachin - Castello

Madonna col Bambino, San Pietro e San Paolo, altorilievo di Calle San Gioachin

Portale con dentro la lunetta un altorilievo raffigurante la Madonna coronata in trono con Bambino che offre le chiavi a San Pietro e un cartiglio con la scritta “VAS ELECTIONIS / MIHI EST” a San Paolo. Su un secondo cartiglio, che scende da una mano di San Pietro, è incisa la scritta: “TV ES PETRVS ET SVPER HANC / PETRAM AEDIFICABO ECCLESIAM / MEAM ET TIBI DABO CLAVES REG / CELORVM”.

Calle San Gioachin. Ospedale e Chiesa dei Santi Pietro e Paolo. Scuola comunale maschile. Questa scuola fu istituita nel 1822. Prima il luogo era ospedale, uno dei più antichi di Venezia, fondato nel secolo XI da parecchi pii cittadini, sulle prima come ospizio di pellegrini, poi come ospedale di feriti e di malati. Nel 1328 Marco Bonacaso, priore, accrebbe le rendite dell’ospedale, e nel 1348 lo pose sotto la protezione del doge. Eugenio IV e Pio IV, pontefici, lo arricchirono di indulgenze. Fu soppresso nel 1806. La piccola chiesa dei Santi Pietro e Paolo, già annessa all’ospedale e che tuttavia sta aperta al culto divino, nulla offre di notabile (1)

(1) BERNARDO e GAETANO COMBATTI. Nuova planimetria della città di Venezia. (VENEZIA, 1846 Coi tipi di Pietro Naratovich).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.