La Spina della Corona di Cristo che fioriva, conservata nella Scuola di San Rocco

0
515
Reliquiario della Spina della Corona di Cristo (Nicolo dalla Croce ?). Scuola di San Rocco

La Spina della Corona di Cristo che fioriva, conservata nella Scuola di San Rocco

È da sapere, scrive il Sanudo nei suoi Diari il 25 marzo 1519, che nella Scuola di San Rocco, è conservata una spina della sacra Corona di Cristo e “par ne sia de soi capelli“, la quale venne donata da sier Zuan Maria Contarini q. sier Alvise da San Casan (San Cassiano). La spina, che era stata del suocero del Contarini, era conservata in una cassa di piombo, la quale sul coperchio aveva incise delle lettere greche, e poichè la spina era fiorita negli ultimi anni,  parve a Zuan Maria di non tenerla in casa, ma di regalarla alla suddetta Scuola.

E così il Venerdì Santo del 1519, giorno che ricorda la crocifissione del nostro Redentore, tra l’ora sesta e la nona (tra 12 e le 15), la spina della sacra Corona fiorì, come fu visto da moltissime persone, tra le quali padre Panfilo Rosmin auditor del Legato, il predicatore dei frati minori fra Zuan dell’Agnelina, il guardian fra Luca Lion, e dopo l’ora nona la spina perse i fiori e ritornò come era prima.

Conclude il Sanudo la sua breve cronaca scrivendo che “de tal miracolo la terra (città) fu piena“, e si parlò tanto anche delle altre spine della sacra Corona sparse in diverse chiese di tutte le nazioni, le quali, scrive il diarista, se sono vere certamente faranno “segno di fiorir“. (1)

ConoscereVenezia

(1) Marin Sanudo. I Diari Volume 27

Dall’alto in basso, da sinistra a destra: altare della Spina, Chiesa di San Rocco; reliquiario della sacra Spina; interno Scuola di San Rocco; stanza del tesoro Scuola di San Rocco; stanza del tesoro Scuola di San Rocco; esterno Scuola di San Rocco

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.