Le chiavi di volta della Scuola di Santa Maria del Carmine, nel Sestiere di Dorsoduro

0
314
Scuola Santa Maria del Carmine. Sestiere di Dorsoduro

Le chiavi di volta della Scuola di Santa Maria del Carmine, nel Sestiere di Dorsoduro

Nell’anno 1594 fu instituita questa confraternita, ed in breve tempo divenne ricca così, da poter costruire, oltre che il magnifico altare nella chiesa vicina, anche l ‘edificio nobilissimo per uso delle di lei devote funzioni. Non essendo ben nota l’epoca di questa fabbrica, eretta però certamente nel finire del secolo  diciassettesimo. L’esterno di essa, tutto di marmo d’Istria, non è spregevole, e ne può essere stato architetto o Lorenzo Boschetti o qualche altro di quel tempo.

L’interno, sia nella sala inferiore, che nelle superiori, è tutto coperto di pitture di quell’età. Quindi vi son opere di Nicolò Bambini, di Gregorio Lazzarini, dei Tiepolo, dello Zanchi, del Balestra e di vari altri; tutte, qual più qual meno, da non farne particolare memoria. (1)

Sulla facciate della Scuola di Santa Maria del Carmine, prospicente la Calle de la Scuola e il Campo Santa Margarita, sono infisse quattro chiavi di volta sugli archi dei portali d’ingresso con teste di cherubino e dieci chiavi di volta sugli archi delle finestre con teste di donna e di angeli.

(1) Venezia e le sue lagune. Volume II. Stabilimento Antonelli 1847

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.