Le chiavi di volta del Palazzo Corner a San Maurizio, nel Sestiere di San Marco

0
137
Palazzo Corner. Sestiere di San Marco

Le chiavi di volta del Palazzo Corner a San Maurizio, nel Sestiere di San Marco

Vagamente si accenna l’epoca della erezione della presente mole, dai più notandosi dopo il 1532 opera del Sansovino, nè sussiste l’opinione che lo conducesse a termine lo Scamozzi.

Dice di questo palazzo il Diedo, che, per la sua grandezza e maestà, lo si reputa forse il più bello in Italia. Di tre ordini è il prospetto rustico gentile nel pian terreno, ionico e corintio nei superiori. La loggia si apre splendida innanzi con quella ricca gradinata alla maggior porta, fuggente poi alle porte laterali della riva d’approdo; ed è simmetrico l’atrio, varia la triplice arcata d’ingresso, che ripetesi dal lato opposto, e alla sala terrena introduce e la gioco di ombra la cornice modiglionata, che dal nobile il piano terreno divide.

Splendido per bellezza ed ornamenti alla romana è il cortile, e le scale scostansi, in vero, dal mezzo con irregolarità palladiana. Delle antiche opere di pittura e d’arte va spoglio presentemente questo palazzo, avendo molto danno sofſerto nell’incendio del 1817. (1)

Sulla facciata del palazzo Corner della Ca’ Grande, prospiciente il Canal Grande, sono infisse sedici chiavi di volta sugli archi delle finestre del primo e del secondo piano nobile con teste di uomini e donne.

(1) Venezia e le sue lagune. Volume II. Stabilimento Antonelli 1847

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.