L’Harry’s Bar, in Calle Vallaresso, Sestiere di San Marco

0
222
Harry's Bar. Calle Vallaresso. Sestiere di San Marco

L’Harry’s Bar, in Calle Vallaresso, Sestiere di San Marco

Tra gli anni ’20 e gli anni ’30 del Novecento un americano, tale Harry Pickering che amava bere con gusto e forse beveva un po’ troppo, aiutò Giuseppe Cipriani, un veronese intraprendente, a creare l’Harry’s Bar per poter bere a suo agio e come in casa propria.

Così all’angolo della Calle Vallaresso si iniziò la vita di quella che divenne poi un’istituzione cittadina assai importante, il caffè era anche un angolino di chiacchiere e di critiche politiche non precisamente ortodosse.

Dopo la guerra, un po’ alla volta si creò una ricca clientela anglosassone, tutto il mondo di forestieri eleganti, che gremivano in molte stagioni Venezia, si diedero convegno all’Harry’s perché vi erano bibite e pietanze prelibate, e perché lo frequentavano regine e principesse e tutta la scia della nobiltà italiana e straniera.(1)

Giuseppe Cipriani, per la sua clientela snob, ideò una serie di ricette che raggiunsero una notorietà internazionale; il cocktail Bellini e il carpaccio. Il cocktail Bellini, a base di vino bianco frizzante e purea di pesca bianca, venne inventato nel 1948 e venne intitolato a Giovanni Bellini perché il caratteristico colore rosato del cocktail ricordava il colore della toga di un santo in un dipinto del pittore veneziano. Il piatto di carpaccio,  consistente in fettine sottilissime di controfiletto di manzo crudo con salsa, venne inventata da Cipriani nel 1950, e intitolata a Vittore Carpaccio, poiché il colore della carne cruda gli ricordava i colori intensi dei quadri del pittore veneziano, delle cui opere si teneva in quel periodo una mostra nel Palazzo Ducale di Venezia. (2)

(1) RAFFAELLO LEVI in Caffè letterari. Canesi Editore 1962

(2) https://it.wikipedia.org/wiki/Harry%27s_Bar

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.