Il caffè Artistico, in Campo Manin, nel Sestiere di San Marco

0
253
Campo Manin. Sestiere di San Marco

Il caffè Artistico, in Campo Manin, nel Sestiere di San Marco

Aperto nel 1884 in campo San Paternian, da poco intitolato al patriota veneziano, con alla sinistra appunto l’abitazione di Daniele Manin, il caffè si conquistò uno spazio fra i tanti locali per la sua vicinanza ai teatri cittadini.

Aveva rimpiazzato del tutto il posto un tempo prerogativa del caffè Chiodi, situato in Salizada San Luca che, a Venezia, era conosciuto come il ritrovo degli artisti.

Il tipo di frequentatori variava a seconda dell’orario: di buon mattino era frequentato dagli avvocati che lavoravano nella vicina Corte d’appello poi, verso mezzogiorno, arrivavano gli attori che avevano appena concluso le prove. (1)

(1) DANILO REATO. La bottega del caffè. (Arsenale Editrice. 1991).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.