Magazeniere

0
139
Non è del tutto irragionevole lo dimostrare questa opinione, ed attendere il parer di Bartolomeo Marchi

Magazeniere

I Magazenieri della Dominante sono quarantaquattro, dipendenti dal Magistrato de Sette Savi.

Gli direttori pagano il Dazio alla Stima grande, cioè a lire quattordici e meza al bigonzo, e le condotte, or per due, or per quattro anni si concedono. Si dovrebbe vendere a canola, a soldi di quindici il bocale più, o meno, secondo il mansuale calamiere; ma li vagabondi, che tutto il giorno contro le leggi si trattengono nelle taverne, a più caro prezzo lo trangugiano, perché serviti di lume, carte da gioco, pane, non che delle pietanze, somministrate dal luganeghero; e maggiormente per  la soggezione, e scapito di prendere pegni, in luogo di denaro, li quali poi sono esitati sopra l’Incanto a Rialto ogni sei mesi.

Fra le industrie di costoro vi è quella d’introdurre il nome di amabili, dolci, e racenti a certi vini alterati, onde lucrare più della tariffa, prescritta dal Principe. Le credenze però vanno tutte a peso degli serventi, e non del capo, il quale in tempo fa il suo bilancio, e misura la tenuta delle botte.

Non vi fu mai in tale professione alcuno, che fallito sia, se non per causa di mal governo, o d’insufficienza del mestiere, poiché simile sorte di mercanzia cresce come il frumento nel granaio. Tanto sia guardingo il bevitore, per le nefande ribalderie dell’Arte, quanto è accorto il magazeniere nel tollerare la frenesia degli ubriachi.

Insanos homines reddunt turgentia vina. Cor quae arcana tenet detegit ebrietas. (1)

(1) Giovanni Grevembroch. Gli abiti de Veneziani di quasi ogni età con diligenza raccolti e dipinti nel secolo XVIII. Filippi Editore Venezia.

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.