Pozzo dell’Ospedale dei Derelitti

0
537
Pozzo dell'Ospedale dei Derelitti - Castello

Pozzo dell’Ospedale dei Derelitti

Vera: in pietra d’Istria di forma ottagonale. Base: Ottagonale, a due gradini. Copertura: lastra metallica leggermente convessa. La struttura in ferro serviva per reggere la carrucola.

Ospedale dei Derelitti. Si costruì questo piccolo ospitale nel 1527 a merito specialmente di San Girolamo Miani per la cura dei febbricitanti, e degli affetti da malattie acute. Si disse poi Ospitale dei Derelitti quando il p. Pellegrino Asti da Vicenza, primo discepolo del Miani, vi introdusse anche orfani abbandonati di ambedue i sessi. Ebbe una rifabbrica nel secolo trascorso sul disegno di Matteo Lucchesi, ma nel 1807 si ridusse a Casa di Ricovero per vecchi e vecchie bisognosi, ed impotenti. Ai nostri tempi ricevette un ingrandimento. La chiesa annessa, e dedicata alla Visitazione di Maria Vergine che da bel principio era stata chiusa, fu ribenedetta, e riaperta nel 1814. (1)

(1) GIUSEPPE TASSINI. Edifici di Venezia. Distrutti o vòlti ad uso diverso da quello a cui furono in origine destinati. (Reale Tipografia Giovanni Cecchini. Venezia 1885).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.