Rio Terà Farsetti, sul Rio Morto

0
338
Rio Terà Farsetti, sul Rio Morto - Cannaregio

Rio Terà Farsetti, sul Rio Morto

Il Rio Terà Farsetti venne realizzato nel 1915 mediante l’interramento di un tratto del Rio dei Do Ponti, tratto che non era stato interessato dai lavori d’interramento del 1818. Il Rio dei Do Ponti, che partiva dal Rio della Misericordia e terminava in prossimità del Rio Terà de San Leonardo, veniva chiamato anche Rio Morto. Aveva due fondamente che correvano parallele per circa metà del corso del rio, una si fermava all’altezza di Calle dei Ormesini, l’altra all’altezza del civico n. 1846. Un breve tratto del rio venne interrato durante i lavori di realizzazione della Strada Nova che dalla Stazione Ferroviaria arrivava ai Santi Apostoli. All’angolo del Rio Morto sul Rio dei Ormesini esisteva un piccolo squero. (1)

La famiglia Farsetti, denominò una fondamenta ai Santi Ermagora e Fortunato presso il Rio terrà dei Due Ponti, che più non esiste. (2)

(1) Cfr. La Pianta di Venezia di p. Vincenzo Maria Coronelli (1697) e la Pianta della città di Venezia di Ludovico Ughi (1729)

(2) GIUSEPPE TASSINI. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (VENEZIA, Tipografia Grimaldo. 1872).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.