Rio dei Bareteri, nel Sestiere di San Marco

0
881
Rio dei Bareteri dalla Fondamenta Morosini - San Marco

Rio dei Bareteri, nel Sestiere di San Marco

Nelle immediate adiacenze dell’omonimo ponte, uno dei più larghi della città, erano attive numerose botteghe di fabbricanti di copricapi: i baretèri, corporazione di mestiere documentata almeno dal 1281, confluita nel 1506 in quella dei marzèri (merciai) che diede il nome al percorso pedonale che collega l’area realtina con quella marciana. All’angolo con la Marzaria de San Salvador, sopra il Sotoportego de le Acque, il primo piano di un edificio rinascimentale ospita il casino che nel XVIII secolo fu proprietà della procuratoressa Venier. All’interno ogni ambiente è riccamente decorato con policromi stucchi settecentesci, pavimenti a tarsìe marmoree e caminetti impreziositi da coeve maioliche. Il Rio dei bareteri in alcuni documenti dei Giudici del Piovego dell’agosto 1541 viene chiamato de marzaria. (1)

Viene attraversato dai seguenti ponti:

Sulle sue rive si affacciano:

  • Fondamenta Morosini
  • Marzaria del Capitello
  • Sotoportego dei Bareteri
  • Sotoportego de le Acque
  • Sotoportego Lucatello
  • Marzaria San Zulian

(1) https://github.com/mitchellwills/

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.