Rio de San Stin, nel Sestiere di San Polo

0
474
Rio de San Stin dal Ponte de San Stin - San Polo

Rio de San Stin, nel Sestiere di San Polo

Nei pressi dell’omonimo rio, sorgeva un tempo la chiesa dedicata a Santo Stefano Confessore, nota ai veneziani come San Stin (forma contratta di San Stefanin). L’edificio subì varie vicissitudini: distrutto da un incendio nel 1105, venne riedificato nel 1295. Rimase aperto al culto fino al 1810, per essere demolito poco più tardi. Lungo il rio, si affacciano edifici di varie epoche: il cinquecentesco palazzo Zen, il baroccheggiante palazzo Amalteo e il gotico palazzo Soranzo. (1)

Viene attraversato dai seguenti ponti:

Sulle sue rive si affacciano:

  • Fondamenta Contarini
  • Ramo Cassetti
  • Calle del Forno
  • Calle dei Albanesi

(1) https://github.com/mitchellwills/

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.