Ponte de Cà Pesaro sul Rio de la Pergola

0
987
Ponte de Cà Pesaro sul Rio de la Pergola - Santa Croce

Ponte de Cà Pesaro sul Rio de la Pergola. Calle de Cà Pesaro – Fondamenta de Cà Pesaro

Ponte in pietra; struttura in mattoni e pietre, balaustre in mattoni. Su un fianco del ponte, al centro dell’arco, tre stemmi in pietra di Provveditori di Comun; sull’altro fianco i resti di un leone scalpellato.

PESARO (Calle, Fondamenta e Ponte, Rio) a Sant’Eustachio. Quel Leonardo Pesaro, Procuratore di San Marco, e Riformatore dello studio di Padova, che fece costruire al doge Giovanni suo zio un magnifico sepolcro nella chiesa dei Frari sopra disegno del Longhena, commise all’architetto medesimo dirigergli un palazzo a Sant’Eustachio. Esso venne incominciato nel 1679, come si legge in numeri romani sopra un cartello tenuto in mano da una statua del prospetto, ed ebbe compimento nel 1710. Sembra però che sopra quell’arca esistesse un casamento più antico, appartenente ai Pesaro, poiché fu scritto che il doge Giovanni Pesaro, nato nel 1590, cadde nella sua fanciullezza dal primo piano del palazzo di sua famiglia in parrocchia di Sant’Eustachio. Benché la mole disegnata dal Longhena dimostri il cattivo gusto dell’epoca, fa prova di una ricchezza, e di una grandiosità singolari. In questo palazzo cercò un rifugio l’ultimo doge Lodovico Manin alla caduta della Repubblica. (1)

(1) GIUSEPPE TASSINI. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (VENEZIA, Tipografia Grimaldo. 1872).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.