Famiglia Steno

0
2362
Stemma della famiglia Steno. Famiglie Venete con le loro armi. Biblioteca Estense universitaria

Famiglia Steno

La famiglia Steno venne dalla città di Altino a por dimora nell’isola di Burano, circa il 721, e da questa si trasferì in Venezia con molte richezze, e, secondo parecchi genealogisti, produsse antichi tribuni; dicendo il Malfatti, che per lo innanzi si appellavano Flaboneghi, il che, aggiunta la somiglianza dello scudo con la famiglia dei Flabanici, lascia dubbio se da questa ultima sia quella degli Steno derivata. I genealogisti stessi ed il Coronelli però ricordano primo fra gli Steno un Girolamo Procuratore di San Marco nel 932, ed un Tiberio, che nel 1122 si trovava fra i nobili del Consiglio che sottoscrissero il privilegio di esenzione concesso dal doge Domenico Michieli alla città e territorio di Bari. (1)

Da questa casa uscì quel Michiele Steno, patrizio, che, essendo intervenuto una sera del 1355 ad una festa di ballo, datasi in palazzo dal doge Marino Falier, ed avendo fatto non si sa quale scherzo indecente ad una damigella della dogaressa, o secondo altri, alla dogaressa medesima, venne, per ordine del Falier, cacciato dalla sala. Desideroso perciò di vendetta, scrisse sopra la sedia del doge : “Marin Falier da la bela mujer, Altri la gode, e lu la mantien!“, oppure, giusta lo Scivos : “La mujer del doxe Falier Sefà fo… per so piaxer“. Il Faliero, che forse avrebbe voluto vedere lo Steno condannato a morte, od a perpetua prigionia, creduta lieve la pena inflittagli, congiurò di lavare nel sangue degli ottimati l’onta sofferta, ma venne scoperto, e decapitato. Lo Steno invece, giunto alla vecchiezza, si vide eletto doge alla sua volta nel 1400. (2)

Usarono gli Steno anticamente per arma una banda d’oro in campo azzurro, nel mezzo di due stelle pur d’oro: poi divise lo scudo d’oro e di azzurro, con una sola stella grande nel mezzo dei colori contrapposti. (1)

(1) Il Palazzo Ducale di Venezia Volume IV. Francesco Zanotto. Venezia MDCCCLXI

(2) Giuseppe Tassini. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. Tipografia Grimaldo Venezia 1872

I dogi della famiglia:

Michele Steno. Doge LXIII. Anni 1400-1413

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.