San Lorenzo, bassorilievo della Casaria

0
579
San Lorenzo, bassorilievo della Casaria - San Polo

San Lorenzo, bassorilievo della Casaria

Bassorilievo di San Lorenzo, a figura intera, con la graticola e la palma del martirio.

La casaria era il luogo dove si vendevano formaggi, carni suine, olio e grascia.

Casaroli e Ternieri. Scuola di San Giacomo, dell’arte dei casaroli. Venditori di miele, formaggi, carni suine fresche e salate, venditori di olio e grascia. Sede: Chiesa di San Giacomo di Rialto, Scuola degli Oresi Campo Rialto Novo n. 554. Patrono: San Giacomo. Colonnelli: Salumieri, cioè i venditori di pesci salati e secchi, da non confondersi con i luganegheri; staccatisi nel 1663. Nel 1773 quest’arte contava 242 addetti così suddivisi: 15 garzoni, 20 lavoranti, 207 capimastri, suddivisi in 57 botteghe e 30 inviamenti.

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.