Pozzo di Campo de la Tana

0
144
Pozzo di Campo de la Tana - Castello

Pozzo di Campo de la Tana

Vera: in pietra d’Istria di forma cilindrica con una cornice quadrata sostenuta da quattro volute di foglie d’acanto. Su un lato della vera è scolpito, a bassorilievo, uno stemma; su un altro lato è presente un foro già contenente un beccuccio di fontana. Base: quadrata. Copertura: lastra metallica convessa.

Corderia della Tana. L’officina della corderia fu architettata da Antonio da Ponte per decreto del Senato l’anno 1579. È lunga 956,46 piedi parigini, e divisa in tre navate per due ordini di colonne robustissime di stile toscano. Molte ed ampie gallerie comunicano fra loro per mezzo di alcuni ponti. Per avere una idea della grandezza dell’edilizia, gli è bene salire sopra uno di questi ponti. Qui si costruiscono gomene le quali hanno fino a 1908 fili; una grande stadera le cimenta, equilibrandole con un peso di 5200 chilogrammi. (1)

(1) BERNARDO e GAETANO COMBATTI. Nuova planimetria della città di Venezia. (VENEZIA, 1846 Coi tipi di Pietro Naratovich).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.