Pozzo di Palazzo Soranzo Cappello (androne)

0
260
Androne di Palazzo Soranzo Cappello. Sestiere di Santa Croce

Pozzo di Palazzo Soranzo Cappello (androne)

Vera: mezza vera in marmo nero inserita dentro una nicchia sormontata da mezza calotta sferica, sempre in marmo nero. Base: con due gradini in marmo rosso di Verona. Copertura: mancante.

Palazzo Soranzo Cappello. La sua edificazione si può collocare tra la fine del ‘500 e l’inizio del secolo successivo e il progetto, il cui autore rimane ignoto, sembra riproporre gli stilemi di Palazzo Corner del Sanmicheli. Nonostante la sobrietà dell’apparato decorativo, il palazzo si impone suggestivamente per le proporzioni e per il raffinato disegno degli elementi architettonici in pietra d’Istria che scandiscono gli spazi e le superfici più rappresentative (prospetti principali, androne al piano terra, salone passante al primo piano nobile) e per le travature lignee a vista dei solai, alcune impreziosite da elaborate cornici lignee e da decorazioni a tempera e a foglia d’oro. L’edificio risponde, planimetricamente, ad una tipologia tipicamente veneziana leggibile anche dalla monumentale facciata contrassegnata dalle balaustre dei due piani nobili: esso si sviluppa infatti lungo un salone passante che disobbliga le stanze laterali. (1)

(1) ttps://soprintendenza.pdve.beniculturali.it/soprintendenza/sede-di-venezia/palazzo-soranzo-cappello-e-il-suo-giardino/

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.