Ponte San Domenego, sul Rio de Sant’Isepo

0
2923
Ponte San Domenego, sul Rio de Sant'Isepo - Castello

Ponte San Domenego, sul Rio de Sant’Isepo. Riva dei Sette Martiri – Piazzale Decorati al Valor Civile

Ponte in pietra; struttura in mattoni e pietre, bande in pietra. Progettista del ponte l’architetto Duilio Torres, mentre gli elementi decorativi, due figure alate che abbracciano un’ancora intitolate “Le Vittorie“, sono di Napoleone Martinuzzi. Costruito nell’anno 1937. (1)

L’architetto Duilio Torres (1882-1969) nel 1936, riprendendo il progetto napoleonico riproposto dal Piano Regolatore del 1886, realizzava la continuazione della Riva dei Giardini a Castello, detta allora Riva dell’Impero, dal Ponte de la Veneta Marina verso i Giardini della Biennale lungo il canale di San Marco; costruiva, nello stesso anno, il Ponte dell’Arsenale o di San Biagio, in pietra d’Istria, sostituendo quello ottocentesco in ferro girevole e nel 1937 quello dei Giardini (San Domenego), sempre in pietra d’Istria, con sculture di Napoleone Martinuzzi. (2)

(1) ConoscereVenezia

(2) www2.comune.venezia.it

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.