Rio del Malcanton, tra i Sestieri di Dorsoduro e Santa Croce

0
4235
Rio del Malcanton dalla Salizada San Pantalon. Dorsoduro

Rio del Malcanton, tra i Sestieri di Dorsoduro e Santa Croce

Il Rio del Malcanton, il quale deve il suo nome al luogo poco sicuro dove scorre, è un prolungamento del Rio del Gaffaro, inizia dal Ponte de Ca’ Marcello e termina all’incrocio formato con il Rio Novo, il Rio de Santa Margerita e il Rio de Ca’ Foscari.

Suppone il Dezan che il Rio del Malcanton abbia questo brutto nome perchè,  chi passava per la Fondamenta del Malcanton, dove essa piega a semicerchio, correva rischio di cadere nell’acqua; o perché in tale deserto luogo della città i viandanti venivano nottetempo aggrediti, come succedeva in Calle della Bissa, e presso il Ponte dei Assassini.

Tuttavia noi stiamo con una antica tradizione, e con alcune cronache seguite dal Salsi nei suoi Cenni Storico-Critici sopra i Pievani di San Pantaleone, le quali tramandano che la Fondamenta e il Rio del Malcanton siano stati in tal guisa appellati per il seguente storico avvenimento. Al principio del secolo XIV Ramperto Polo, vescovo di Castello, pretendeva dal parroco di San Pantaleone Bartolammeo Dandolo la decima sui morti della parrocchia, come gliela tributavano i parrocci delle altre chiese. Quello di San Pantaleone, per dispensa avuta dal vescovo antecessore, si rifiutava di pagargliela. Ora avvenne che mentre Ramperto si recava ad esigerla con la forza, giunto a questa fondamenta, fu dall’ammutinato popolo assalito, ed ucciso. Si crede che da tal fatto nascesse inoltre la famosa contesa dei Castellani e dei Nicolotti. (1)

Viene attraversato dai seguenti ponti:

Sulle sue rive si affacciano:

  • Salizada San Pantalon
  • Calle de la Madona
  • Ramo de Cà Arnaldi
  • Fondamenta Bembo o del Malcanton
  • Calesela al Mancanton
  • Corte del Basegò

(1) Giuseppe Tassini. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. Tipografia Grimaldo Venezia 1872

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.