Ponte Longo sul Rio de San Trovaso

0
427
Ponte Longo sul Rio de San Trovaso - Dorsoduro

Ponte Longo sul Rio de San Trovaso. Fondamenta Zattere al Ponte Longo – Fondamenta Zattere ai Gesuati

Ponte in pietra; struttura in mattoni e pietre, balaustre in ferro a croci oblique e cerchi sostenute da colonnine in pietra d’Istria. Restaurato nell’anno 1991. Su un fianco del ponte, al centro dell’arco, la scritta: “AERE CIVICO MDCCCXXXVI”.

ZATTERE (Fondamenta, Ponte delle) in faccia alla Giudecca. Rimonta all’ 8 febbraio 1519 M. V. il decreto di costruirle da Santa Marta fino alla Dogana di Mare. Sono così appellate perché vi approdavano le zattere cariche di legname, ed abbiamo un decreto dell’anno 1640 col quale Giovanni Valier e Giuseppe Barbarigo, Provveditori alle Legne e Boschi, comandarono, in esecuzione della Parte del Consiglio dei X 23 luglio 1541 che tutti i conduttori di legname dovessero scaricarlo alla riva dello Spirito Santo, e non altrove. Alcuni vogliono che a questa fondamenta approdassero pure anticamente zattere cariche di carbone, cosicché il canale che le divide dall’isola della Giudecca si chiamava un tempo Carbonaria. Le Zattere, secondo le varie chiese e località a cui sono vicine, aggiungono al proprio vari altri nomi. Così abbiamo Fondamenta delle Zattere alli Saloni, Fondamenta delle Zattere alli Gesuati.

Il Codice Cicogna 3255 racconta, all’anno 1680, di una giostra solennemente eseguita in Venezia sopra le Zattere dal Ponte Longo sino a San Basegio, in congiuntura dell’ingresso di S. E. Alvise Bolfin, eletto procurator di San Marco de ultra fu podestà di Brescia, et in situazione contigua al di lui palazzo, e quattro anni dopo li sponsali di Angelo, suo nipote, con Marietta di Piero Gradenigo. (1)

(1) BERNARDO e GAETANO COMBATTI. Nuova planimetria della città di Venezia. (VENEZIA, 1846 Coi tipi di Pietro Naratovich).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.