Corte Malipiero ai Santi Apostoli, nel Sestiere di Cannaregio

0
2675
Corte Malipiero ai Santi Apostoli (Cannaregio)

Corte Malipiero ai Santi Apostoli, nel Sestiere di Cannaregio

Archiacuto in origine, come si scorge da alcuni avanzi, era il palazzo Malipiero, che guarda con la facciata il Canal Grande, ma venne ridotto nella forma presente sul principio del secolo XVII, e probabilmente nel 1622, anno che, insieme allo stemma della famiglia, si scorge scolpito sopra una delle porte nella Salizada. Questo palazzo si ritrova inciso nella raccolta del Coronelli.

I Malipiero, venuti da Altino alla fondazione di Venezia, si chiamavano anticamente Magistrelli, e poi Maistropieri. Poterono far parte del Consiglio fino dal 908, e concorsero alla fabbrica delle chiese di Santa Croce, San Geremia, e Santa Maria Maggiore. Orio Malipiero salì nel 1178 al soglio ducale che illustrò con la sottomissione di Zara ribellata, e colla spedizione di un’armata in terra Santa. Ma nel 1192, dopo 14 anni di governo, abdicò, facendosi monaco in Santa Croce. (1)

(1) Giuseppe Tassini. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (VENEZIA, Tipografia Grimaldo. 1872).

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.