Corte Soranzo a San Martino (Castello)

0
596
Corte Soranzo a San Martino (Castello)

Corte Soranzo a San Martino (Castello)

SORANZO (Corte) a S. Martino. La N. D. Laura Soranzo possedeva varie case qui poste nel 1661. Si fa discendere la famiglia Soranzo dalla gente Superanzia di Roma, e si dice venuta da Altino, o da Burano nel 456. Si dice pure fregiata della potestà tribunizia, ed ammessa al Consiglio fino dal 747.

Un Giovanni Soranzo, spedito generale di venticinque galere contro i Genovesi nel 1295, prese Gaffa nel Chorsoneso Taurino. Poi nel 1310 ebbe l’incarico di persuadere Bajamonte Tiepolo ad abbandonare Venezia, e finalmente nel 1312 ascese al soglio Ducale, che tenne con gloria per anni sedici e mezzo. Aspro ed incomposto nell’esteriore, ci viene dipinto dai cronisti come gentile e cortese nei fatti. L’agone ove la famiglia Soranzo, al pari di quasi tutte le patrizie famiglie Veneziane, maggiormente rifulse furono le guerre contro i Turchi.

Noi, per studio di brevità, staremo contenti a nominare soltanto quel Benedetto Soranzo, sopraccomito della galera intitolata il Cristo Resuscitato, nella grande giornata delle Curzolari, il quale, essendo ferito da tre colpi di freccia, e vedendosi uccisi all’intorno tutti i suoi commilitoni, appiccò fuoco alle munizioni, e saltò in aria col naviglio, e coi nemici, che già se ne erano fatti padroni. I Soranzo produssero pure alcuni vescovi, e fabbricarono la chiesa di S. Samuele, nonché la facciata di quella di S. Giustina. Parecchie strade furono da loro denominate. (1)

(1) GIUSEPPE TASSINI. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (VENEZIA, Tipografia Grimaldo. 1872).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.