Capitello di Fondamenta Quintavalle

0
1568
Capitello di Fondamenta Quintavalle - Castello

Capitello di Fondamenta Quintavalle

Capitello in pietra d’Istria del Tipo ad edicola. All’interno dell’edicola è collocato un bassorilievo raffigurante la Madonna in trono col Bambino che consegna le chiavi a San Pietro vestito con i paramenti da pontefice, sormontati dalla colomba dello Spirito Santo. Al sommo del capitello è collocato il busto del Padre Eterno benedicente.

Quintavalle Il primo luogo di cui ci accade far parola è quello che si chiama Punta di Quintavalle. E punta si dice ogni estremità del terreno verso le acque della laguna. Questa punta forma l’estremità meridionale dell’isola di Castello Olivolo. L’aggiunto Quintavalle, secondo alcuni, e nome di una antica famiglia che fra le prime mise sua stanza nell’isola: ella le avrebbe comunicato il suo nome. Quanto alla famiglia, le più antiche cronache la dicono slabilita tra noi sino dal 430: da un antico istromento stipulato l’anno 680 si sa che essa area luogo nel Consiglio a quel tempo. Una sua linea si tradusse colle colonie venete in Candia, e quivi si estinse nel 1582, dopo che già era mancata da dugento anni la linea rimasta in Venezia. Secondo altri Quintavalle e corruzione di Quindavalle o Quinavalle, voce italiana, che si dice nei secoli di mezzo suonasse quanto là giù, ma alquanto lontano: etimologia che fa pensare al Pataffio e con pietà alla fatica del filologo che l’ ha tirata. (1)

(1) BERNARDO e GAETANO COMBATTI. Nuova planimetria della città di Venezia. (VENEZIA, 1846 Coi tipi di Pietro Naratovich).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.