Sant’Antonio da Padova, altorilievo in bronzo nel tabernacolo (capitèło) sul Ponte de Sant’Antonio, nel Sestiere di Cannaregio

0
1270
Sant'Antonio da Padova, altorilievo in bronzo nel tabernacolo (capitèło) sul Ponte de Sant'Antonio

Sant’Antonio da Padova, altorilievo in bronzo nel tabernacolo (capitèło) sul Ponte de Sant’Antonio, nel Sestiere di Cannaregio

Capitello in legno del tipo a cassetta pensile. All’interno della cassetta è collocato un bassorilievo in bronzo di Sant’Antonio da Padova col Bambino, a mezzo busto. (1)

Il Boschini (Le ricche Miniere della Pittura Veneziana) ricorda che qui si poteva ammirare una pala di Filippo Bianchi. Sopra il Ponte di Santa Fosca, egli dice, “che s’invia alla Maddalena vi è un capitello con Maria in aria e il Bambino, et a basso li santi Francesco, Antonio di Padova, e, opera delle meglio di Filippo Bianchi“. Al momento della rifabbrica il vecchio capitello venne sostituito con un altro di più piccole dimensioni, sacro pur esso al taumaturgo di Padova, e fornito d’altro quadretto. (2)

(1) ConoscereVenezia

(2) Giuseppe Tassini. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (Venezia, Tipografia Grimaldo. 1872).

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.