La Madonna col Bambino, dipinto nel tabernacolo (capitèło) in Calle del Tragheto San Gregorio, nel Sestiere di Dorsoduro

0
2569
La Madonna col Bambino, dipinto nel tabernacolo (capitèło) in Calle del Tragheto San Gregorio

La Madonna col Bambino, dipinto nel tabernacolo (capitèło) in Calle del Tragheto San Gregorio, nel Sestiere di Dorsoduro

Tabernacolo in legno del tipo a cassetta pensile, protetto da una griglia in ferro. All’interno del tabernacolo, sempre in legno, colorato di bianco e rosa, è collocato un dipinto attribuito a M. Wolkoff (*) (Antonio Niero in Santità a Venezia), che raffigura la Madonna col Bambino davanti ad una finestra che si apre su uno scorcio di Venezia (San Giorgio) nascosto da una tenda rossa. (1)

(*) Alexander Wolkoff-Mouromtzoff era un pittore russo che sul finire dell’Ottocento decise di stabilirsi a Venezia, abitò con la famiglia nel palazzo Barbaro, poi Barbaro Wolkoff,  morì nel 1928 e venne sepolto nella sezione greca del cimitero di San Michele.

ConoscereVenezia

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.