Pozzo di Corte Barozzi

0
121
Pozzo di Corte Barozzi - san Marco

Pozzo di Corte Barozzi

Vera: in pietra d’Istria di forma cilindrica. Su un lato della vera è presente un tondo già contenente un leone marciano; su un altro lato un foro già contenete un beccuccio di fontana. Base: quadrata. Copertura: lastra metallica piana.

Corte Barozzi. Il Paoletti nel suo Fiore di Venezia ci fa sapere che in questo sito altra volta erano le poste vecchie. La materia, egli dice, delle poste, che andò sempre perfezionandosi di pari passo coll’incivilimento dei popoli, non venne mai negletta anche dai Veneziani. Giù fino dal 1160 fu ordinato da essi un sistema postale affidato all’arte dei corrieri che salve poche modificazioni si mantenne fino al 1775. Ma fra i tanti disordini che nella seconda metà dello scorso secolo si vedevano necessari di riforma, entrava anche questo abbandono delle poste alle private viste dei corrieri; per il che il governo evocava alla Signoria i diritti postali e ne lasciava al Senato la direzione non meno che la elezione del ministero. Da quel momento l’uffizio delle poste, che stava a San Canciano, fu trasferilo in questo luogo a San Moisè, e la Repubblica in un tal ramo si e posta al livello dei progressi fatti dagli altri popoli nello scorso secolo. (1)

(1) BERNARDO e GAETANO COMBATTI. Nuova planimetria della città di Venezia. (VENEZIA, 1846 Coi tipi di Pietro Naratovich).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.