La Salamandra, bassorilievo su pietra da camino, in Calle Carminati a San Lio

0
450
La Salamandra, bassorilievo su pietra da camino, in Calle Carminati nel Sestiere di Castello

La Salamandra, bassorilievo su pietra da camino, in Calle Carminati a San Lio

Secondo i cabalisti, le salamandre sono spiriti elementari, composti delle più sottili parti del fuoco. Le salamandre, abitanti infiammati della regione del fuoco, servono i saggi, diceva l’abate di Villars, ma non cercano la loro compagnia.

Gli antichi credevano che questo animale vivesse nel fuoco, e questa opinione servì di base alle novelle dei cabalisti. La salamandra abitava nella terra, sotto le montagne di bitume acceso, come l’Etna o il Vesuvio, trasudava olio bollente e pisciava acqua forte quando si riscaldava o si bastonava. (1)

Alcune salamandre, scolpite su pietre da camino, si possono vedere, oltre che in Calle Carminati, anche in Corte Bollani, e all’interno del Museo di Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa.

(1) Dizionario infernale ossia esposizione della magia. Milano Editore Francesco Piagnoni 1874.

Dall’alto in basso, da sinistra a destra: salamandra di Palazzo Grimani; salamandra di Corte Bollani; Corte Bollani; salamandra di Calle Carminati; Corte Bollani; Palazzo Carminati dal Ponte del Pistor; Palazzo Carminati dal Ponte del Pistor

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.