Rio del Piombo, nel Sestiere di Castello

0
944
Rio del Piombo, dalla Calle del Frutariol (Santa Marina) - Castello

Rio del Piombo, nel Sestiere di Castello

La presenza nella contrada di Santa Marina di un fonditore di metalli e di piombo in particolare (un brusapiombo) ha dato origine all’idronimo. Nel giugno del 1559 morì in questa zona una certa Pasqueta, figlia di Domenico Brusapiombo, mentre verso il 1650 è attestata la presenza di un ponte del piombo. Il lungo e stretto corso d’acqua, scarsamente usato per la navigazione interna, è comunque di vitale importanza per lo scarico delle merci per i vari negozi che gravitano nella zona di San Lio-Santa Marina. Lungo il percorso del rio si affacciano vari edifici, Ca’ Marcello, ove abitò Ippolito Pindemonte, e i palazzi Martinengo Dalle Palle, Carminati, Contarini e Cavazza. (1)

Viene attraversato dai seguenti ponti:

Sulle sue rive si affacciano:

  • Calle de Borgoloco
  • Calle del Frutariol
  • Calle del Volto
  • Calle de la Nave
  • Calle de le Vele
  • Calle Carminati
  • Calle del Pistor
  • Calle del Frutariol
  • Calle Marcello e Pindemonte

(1) https://github.com/mitchellwills/

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.