Rio del Piombo, nel Sestiere di Castello

0
443
Rio del Piombo, dalla Calle del Frutariol (Santa Marina) - Castello

Rio del Piombo, nel Sestiere di Castello

La presenza nella contrada di Santa Marina di un fonditore di metalli e di piombo in particolare (un brusapiombo) ha dato origine all’idronimo. Nel giugno del 1559 morì in questa zona una certa Pasqueta, figlia di Domenico Brusapiombo, mentre verso il 1650 è attestata la presenza di un ponte del piombo. Il lungo e stretto corso d’acqua, scarsamente usato per la navigazione interna, è comunque di vitale importanza per lo scarico delle merci per i vari negozi che gravitano nella zona di San Lio-Santa Marina. Lungo il percorso del rio si affacciano vari edifici, Ca’ Marcello, ove abitò Ippolito Pindemonte, e i palazzi Martinengo Dalle Palle, Carminati, Contarini e Cavazza. (1)

Viene attraversato dai seguenti ponti:

Sulle sue rive si affacciano:

  • Calle de Borgoloco
  • Calle del Frutariol
  • Calle del Volto
  • Calle de la Nave
  • Calle de le Vele
  • Calle Carminati
  • Calle del Pistor
  • Calle del Frutariol
  • Calle Marcello e Pindemonte

(1) https://github.com/mitchellwills/

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.