Il Giardino del Seminario Patriarcale, Roseto del Silenzio, alla Salute

4
1740
Il Giardino del Seminario Patriarcale, alla Salute - Dorsoduro

Il Giardino del Seminario Patriarcale, Roseto del Silenzio, alla Salute

Atterrati alcuni magazzini sulle Zattere, e nel 1823 atterrato il piccolo convento e la chiesa dell’Umiltà, che in quest’area vicino al ponte di tal nome sorgeva, con disegno di Alberto Parolini si piantò il giardino a ricreazione degli alunni del Seminario. A quel tempo fu eretta anche l’esterna scalea. Santa Maria dell’Umiltà fu chiesa dapprima di Gesuiti: dal 1615 fino ai primi anni del secolo nostro la tennero le monache Benedettine della Visitazione di Maria Vergine. (1)

Roseto del Silenzio. Basilica Santa Maria della Salute. Il percorso delle rose dedicato a Venezia, ha in sé un’intenzione poetica. Nel suo inizio il Roseto Madre parte dalle isole dove Venezia è nata per poi ramificarsi nei sestieri della città. Qui ci troviamo nel sestiere di Dorsoduro dove il giardino delle rose è un invito al silenzio, alla meditazione e alla preghiera … “.. Medita sul silenzio di una rosa … ” D. Lupi. (2)

(1) BERNARDO e GAETANO COMBATTI. Nuova planimetria della città di Venezia. (VENEZIA, 1846 Coi tipi di Pietro Naratovich).

(2) da un cartello esposto nel giardino

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

4 Commenti

    • Buongiorno, il roseto è visitabile una volta all’anno, a maggio, in occasione del corteo acqueo delle rose che si conclude a Santa Maria della Salute. Cordialmente

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.