Il Giardino del Gran Priorato dell’Ordine di Malta, a San Giovanni dei Furlani

0
1364
Il Giardino del Gran Priorato dell'Ordine di Malta, a San Giovanni di Malta - Castello

Il Giardino del Gran Priorato dell’Ordine di Malta, a San Giovanni dei Furlani

Il complesso del Gran Priorato di Lombardia e Venezia del Sovrano Militare Ordine di San Giovanni di Gerusalemme, detto di Rodi o di Malta, che comprende la chiesa e il palazzo, si articola al suo interno intorno al chiostro centrale e si apre su un vasto giardino (uno dei più grandi di Venezia) che viene utilizzato dal convento e dall’ospedale come giardino dei Semplici. Alla chiesa, dedicata a San Giovanni Battista, patrono dell’Ordine, fu affiancato un primo piccolo ospedale, al quale si aggiunse nel corso del ‘300 l’ospedale di Santa Caterina, più vasto. Il palazzo di Malta fu ampiamente ristrutturato nel corso del ‘500, del ‘600 e del ‘700. Dopo la caduta della Serenissima nel 1797 e a seguito delle spoliazioni napoleoniche, nel 1806 il palazzo e la chiesa vennero incamerati dal Demanio. Solo nel 1841 l’Imperatore d’Austria Ferdinando I restituì all’Ordine la parte monumentale del complesso, mentre molti altri edifici erano stati venduti a privati. (1)

Il Giardino Un tempo orto-giardino a Venezia era quello dei Cavalieri di Malta (Ordine di San Giovanni Battista). A testimonianza ci rimangono documenti dettagliati risalenti ad alcuni secoli or sono, nei quali è disegnato e del quale si conoscono anche alcune piante privilegiate tra cui ovviamente l’iperico detto popolarmente erba di San Giovanni dal nome del protettore dell’Ordine. Dal fiore si estraeva l’olio per la pelle, l’infuso per la stanchezza e la pomata per le cicatrizzazioni.

I Cavalieri Ospitalieri si dedicavano infatti non solo alla difesa dei pellegrini, ma anche alla loro salute fisica e per questo in tutti i luoghi in cui hanno risieduto hanno organizzato un ospedale scegliendo, quando era possibile, il luogo vicino ad un preesistente orto-giardino. Dell’antico orto-giardino veneziano rimane un enorme campo verde che sarà presto riportato con attenzione filologica all’antico splendore. (2)

Il giardino del Gran Priorato dell’Ordine di Malta è il più vasto dei giardini privati della città. In completo stato di abbandono fino a qualche anno fa è stato recentemente ripulito in attesa della realizzazione di un progetto che ne farà un “giardino simbolico” nel quale ogni elemento assumerà un carattere allegorico.

(1) http://www.repubblica.it/viaggi/2016/12/07/foto/la_venezia_misteriosa_in_una_guida_tra_campi_canali_e_camere_segrete-153642761/16/

(2) https://bestveniceguides.it/2016/05/30/i-giardini-di-venezia-gli-orti-e-i-giardini-monastici/

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.