Pozzo del Monastero dei Francescani (secondo chiostro)

0
1216
Pozzo del Monastero dei Francescani (secondo chiostro) - Castello

Pozzo del Monastero dei Francescani (secondo chiostro)

Vera: in pietra d’Istria di forma cilindrica con una cornice quadrata con quattro archi sui lati e quatto vele agli angoli. Su un lato della vera è incisa la scritta. “FU RESTAURATO DA / N-N-H-H FLANGINI RV / PONTE SAGREDO / PAPAFAVA / CONSORTI / ANNO / MDCCXXI “. Base: quadrata. Copertura: Griglia metallica.

Campo San Francesco de la Vigna. Convento dei Minori osservanti della regola di San Francesco. Questo convento appartenne fino all’anno 1810 alle suore Terziarie istituite sotto il dogado di Pasqual Malipiero (1457 – 1462) da Maria Benedetta sorella del principe Amadeo di Carignano e da Angela Canal patrizia veneta, terziarie di San Francesco in Milano. Dal 1840 al 1837 servi d’abitazione a particolari; poscia venne acquistato dai BE. PP. Minori osservanti dell’ordine di San Francesco, i quali, essendo stati ristabiliti, non riebbero però il loro antico convento. Essi dovettero contentarsi di questo edificio, che a dir vero è un po’ troppo meschino anche per chi professa la povertà, e un po’troppo angusto. Tra loro, come sempre, alberga distinta pietà, soda dottrina e ospitalità soave. La loro biblioteca possiede non molti ma eletti libri, e edizioni rarissime. Hanno dell’Ienson la Bibbia Volgare, prezioso testo di lingua, raro oltremodo. Come è rara oltremodo la loro bontà verso l’ autore di queste illustrazioni e verso tutta la Società dei Bibliofili, a cui permettono di trar copia della suddetta Bibbia e di ristamparla. (1)

(1) BERNARDO e GAETANO COMBATTI. Nuova planimetria della città di Venezia. (VENEZIA, 1846 Coi tipi di Pietro Naratovich).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.