Il Gondolìn da frésco

0
1738
Il Gondolìn da frèsco dell'Associazione Arzanà. Foto Associazione Arzanà

Il Gondolìn da frésco

Apparteneva alla famiglia delle gondole, era una variante più piccola, più bassa e più leggera della gondola classica. Veniva chiamata “da fresco” perché come spiega il Boerio nel suo Dizionario del dialetto Veneto: Fresco, si chiama dai veneziani l’unione di molte gondole, battelli e barchette elegantemente addobbale, che concorrono nel gran canale e vanno avanti e indietro, come fanno le carrozze in corso; ed è una specie di spettacolo che si fa in onore di principi o all’occasione di qualche festa nazionale.

Un antico esemplare di gondolìn da frésco, probabilmente appartenuto alla famiglia Labia, è conservato nell’antico squèro dei Casal ai Servi, sede della collezione museale dell’Associazione Arzanà.

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.