Ospizio di San Gallo o delle Orsoline

0
2336
Bacino Orseolo - San Marco. Luogo dove si ergeva L'Ospizio San Gallo o delle Orsoline

Ospizio di San Gallo o delle Orsoline Ospizio demolito

Storia dell’ospizio

Qui si trasportò nel 1581 l’ospitale, od ospizio, di San Marco, che venne fondato dal santo doge Orseolo, e di cui parleremo in appresso. Allora si fabbricò altresì la chiesa di San Gallo, la quale nel 1703 ebbe ampliazione a merito del suffragio di Santa Maria degli Angeli. Questo ospizio componevasi di cinque casette per altrettante povere, dette le Orsoline, poste altre volte sotto la giurisdizione ducale. Esso nel 1870 venne decorato di una picciola facciata risguardante il Bacino Orseolo, con due allusive iscrizioni. Ma pochi anni dopo venne soppresso. (1)

(1) GIUSEPPE TASSINI. Edifici di Venezia. Distrutti o vòlti ad uso diverso da quello a cui furono in origine destinati. (Reale Tipografia Giovanni Cecchini. Venezia 1885).

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.