Anti chiesetta

0
561
Anti Chiesetta - Palazzo Ducale

Anti chiesetta

Serviva essa d’introduzione alla chiesetta e di passaggio alla Secreta a cui conduceva la bussola che tosto si vede in questa stanza. La secreta altro non era se non un archivio nel quale sotto la repubblica teneva usi le carte più importanti e più gelose del senato, state nel 1797 in parte trasportate a Parigi ed in parte a Milano. Il soffitto diviso in cinque comparti è di Jacopo Guarana. In quello di mezzo sono simboleggiate la Pace, la Felicità, e l’Abbondanza della repubblica, e la Giustizia e la Sapienza, del suo governo. Nei quattro circostanti ovali la Fortezza, la Giustizia, le Scienze ed il Dominio. Sopra la porta poi che mette in Chiesetta e sulla parete alla destra, diviso in tre comparti, vi è il quadro di Sebastiano Rizzi che servi di modello al mosaico per la facciata della Basilica e che significa i venati magistrati veneranti il corpo di San Marco. In faccia a quella porta, tra le finestre, si osserva un quadro con Cristo che scaccia i profanatori del tempio, opera di Bonifacio e tale che anche sola per il gran numero delle figure, pel colorito, per la superba prospettiva basterebbe a far immortale quel pittore. Nell’altra parete a sinistra due quadri vi sono del Tintoretto: uno con i Santi Girolamo ed Andrea, l’altro coi Santi Lodovico, Gregorio e Margherita.

Prima però di entrare nella chiesetta si deve avvertire come la porticella nell’angolo di questa stanza introduce ad un piccolo luogo detto il Cassierato. Ivi sotto la repubblica risiedeva uno dei savi del collegio, nel quale facevano centro tutte le materie economiche da discutersi in senato, e perciò detto savio cassiere. (1)

ERMOLAO PAOLETTI. Il Fiore di Venezia, Volume II. Tommaso Fontana tipografo edit. Venezia 1839

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Quest'opera viene distribuita con Licenza Creative Commons. Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

SHARE

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.