Calle Centani e Calle dei Nomboli

0
1009

Calle dei Nomboli. Calle Centani. Prende il nome dalla famiglia Centani, o Zantani, che si divise in patrizia e popolare, e si  estinse nel secolo XVI. Ma noi dovremmo oggi chiamare invece questa via Calle Goldoni, giacché il celebre commediografo nacque nella casa al numero 2793. Lo dice egli stesso nel principio delle sue Memorie: «Io nacqui a Venezia l’anno 1707 in una grande e bella casa, situata fra il ponte dei Nomboli e quello della Donna onesta, al canton della strada dei Centanni, sotto  la parrocchia di San Tommaso». E l’ erudito prete veneziano Vincenzo Zenier fece porre su la casa suddetta una inscrizione, che i  natali del Goldoni ivi ricorda plandentibus musis, col suo ritratto in un medaglione.(1)

(1) BERNARDO e GAETANO COMBATTI. Nuova planimetria della città di Venezia. (VENEZIA, 1846 Coi tipi di Pietro Naratovich).

Non ci sono immagini in questa galleria.

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.