L’osteria della Corona, a San Giovanni Nuovo o San Zuane Novo, nel Sestiere di Castello

0
148
Ponte de la Corona. Sestiere di Castello

L’osteria della Corona, a San Giovanni Nuovo o San Zuane Novo, nel Sestiere di Castello

Trovasi descritta nel 1712 in Calle della Corona, a San Giovanni Nuovo, l’hostaria alla Corona, habita Pietro Padrini, di rag. dell’Ill.mo Fran.co Briani. Questa osteria esisteva anche nel 1566, nel quale anno apparteneva alla famiglia Foscari, ed era condotta da un Bernardin di Nicoli.

Anticamente il Ponte della Corona si appellava Ponte Lion dalla patrizia famiglia Lion, l’arma della quale scorgasi tuttora scolpita sopra un antico fabbricato respiciente il ponte medesimo. (1)

(1) GIUSEPPE TASSINI. Curiosità Veneziane ovvero Origini delle denominazioni stradali di Venezia. (VENEZIA, Tipografia Grimaldo. 1872).

Print Friendly, PDF & Email

FOTO: Alfonso Bussolin. Pubblicazione riservata. Non è consentita nessuna riproduzione, con qualunque mezzo, senza l'autorizzazione scritta del detentore del copyright.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.